AIAS ARMERINA - Strutture Accessibili ai Disabili in tutta Italia.

Trova la tua struttura!

A A A

inclusione disabilità

  • Aderire: Perchè e per CHI'

    Assistiamo da 30 anni persone con disabilità che ultimato il ciclo scolastico restano a totale carico delle famiglie.

    Il Centro Diurno AIAS rappresenta, in assenza di un servizio pubblico, l’unico e indispensabile aiuto ai disabili e alle loro famiglie.

    Assistiamo mediamente 15 persone con disabilità provenienti anche dai paesi limitrofi di cui alcuni privi di genitori.

    Utilizziamo locali comunali, che con campagne di solidarietà, sono stati ristrutturati per essere iscritti all’Albo Regionale quale Centro Diurno. In atto sono a nostro carico le utenze e la manutenzione ordinaria.

    Da diversi mesi è stato attivato, grazie alla Caritas Diocesana, un corso biennale di mosaico per persone con disabilità che mira alla loro inclusione attraverso la realizzazione di un laboratorio integrato.

    Tutte le attività del Centro sono possibili grazie alla sensibilità di personale volontario.

    Ma… i volontari si alternano spesso. Gli Assistiti si destabilizzano e faticano ad instaurare un nuovo rapporto di fiducia banalizzando anche i risultati conseguiti.  

    Serve dare stabilità al Centro Diurno ma non disponiamo di fondi.

    Non riceviamo contributi pubblici e ci sostengono solo gesti di solidarietà. Le offerte in memoria dei defunti, modeste donazioni da privati e il 5 x 1000.

    Il 3 dicembre scorso, come ogni anno, si è celebrata la giornata internazionale della persona con disabilità. Fiumi di parole, dichiarazioni di sensibilità e propositi per migliorare le loro condizioni di vita. Salvo il fatto che il giorno dopo si dimentica tutto.

    Noi siamo molto critici su questa giornata e proprio il 3 dicembre abbiamo voluto lanciare la nostra iniziativa per dire BASTA PAROLE SERVONO FATTI.  

    Perciò, facendo leva SULLA SOLIDARIETA' abbiamo avviato un’iniziativa denominata:

    FIRMA SOLIDALE e con 30 centesimi al giorno “ACCENDI L’INCLUSIONE” (9 euro al mese)

    Una forma di “adozione a distanza” per concretizzare quello che i disabili e le loro famiglie attendono ormai da troppo tempo.

    AIUTACI AD AIUTARLI: Noi crediamo nella solidarietà. Credeteci anche voi:

    E ricordatevi:” Ciò che abbiamo fatto solo per noi muore con noi. Ciò che abbiamo fatto per gli altri resta ed è immortale”

    .


    ACCENDI LA SPERANZA D'INCLUSIONE CON 9€

  • Adozione a distanza

    Per l’inclusione sociale disabili i quali concluso il ciclo scolastico restano a totale carico delle famiglie, AIAS ha attivato il progetto inclusione alunni disabili, un corso biennale di mosaico che mira alla realizzazione di un laboratorio integrato.

    La disabiltà cambia prospettiva

    Mostriamo un VIDEO che può esserti d'aiuto per cambiare prospettiva sulla disabilità che noi come centro AIAS viviamo ogni giorno.

 

 utilizza i cookies per fornire una migliore esperienza